La Vecchia dell’albero

le masche
le masche

Il noce è un albero che ha gran parte nelle tregende. Numerosi sono nel biellese i noci definiti “maledetti”, perchè si riteneva che tra i loro rami, o in circolo attorno ai tronchi riddassero le masche. Uno ne esiste nei pressi di Zubiena.
B. Verdoia mi riferì un fatto, nel quale la fantasia ha gran parte, accaduto a suo nonno. Egli passava un giorno con il suo carro in quella località. Con lui era una vecchia donna del paese che aveva incontrato nel cammino e che aveva fatto salire. La donna era, si diceva, una masca che alfine si era convertita al bene ed era uscita dalla malvagia congrega.
Passando accanto al noce fatale esclamò, alludendo ai convegni: “se quel noce potesse parlare…! Quanto male abbiamo combinato ai nostri simili tra quelle fronde e sotto di esse!”
(Virginia Majoli Faccio)

Compendium Maleficarum
Compendium Maleficarum

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*